Ottenere di piu - Copertina, foto di torta tagliata

Come ottenere di più nella vita

SaltoMentale » Efficacia Personale » Come ottenere di più nella vita

Esistono tre sole strategie per ottenere di più in ogni situazione. Se le conosciamo potremo scegliere di volta in volta quella più adatta, o combinarle tra loro per il nostro beneficio.

Non sono strategie complicate, ma non ho mai trovato nessuno che le mettesse tutte insieme, nero su bianco. Quindi eccole qua, le tre strategie facili facili per ottenere di più in ogni situazione.

Come ottenere di più

C’è una usanza nel mondo dell’informatica che sorprende il piccolo imprenditore brianzolo.

Gruppi di sviluppatori creano software e lo rendono disponibile gratis per tutti. Spendono il loro tempo a creare e mantenere progetti che chiunque può utilizzare, anche a fini commerciali. Non si è nemmeno tenuti a ringraziare!

Si chiama software open source.

Per giunta chi utilizzerà tali strumenti potrebbe anche essere un competitor diretto.

Ed ecco che l’imprenditore brianzolo ha perso i sensi. Foto di meriç tuna.

Sviluppatori indipendenti si riuniscono sui forum, condividono soluzioni a problemi comuni e si aiutano l’un l’altro anche quando si è in competizione per il tempo ed i soldi degli stessi utenti.

Sembra una follia?

Forse perché non abbiamo chiari tutti e 3 i modi per ottenere di più. Per presentarveli faccio una dolce metafora.

Come ottenere più torta

Ci hanno invitati ad una festicciola tra amici.

C’è questo tortino a tavola e dobbiamo dividerlo in 10. Ce ne tocca il 10%.

Ma che fame, ne vogliamo di più!

Competizione

La prima strategia per avere più torta è ovvia e la sanno applicare tutti: competiamo!

Diamo una spallata a quello accanto a noi e gli rubiamo la sua fetta. Quello scappa piangendo.

Scommettiamo col tizio di fronte che sappiamo fare il gesto di Spock 🖖 meglio di lui e vinciamo anche la sua fetta. Quello si ritira offeso.

Ci siamo portati al 30% di torta! Ed abbiamo perso due amici, pace.

Collaborazione

Siamo arrivati davvero troppo presto e la torta non è ancora stata preparata!

In cucina c’è chi si adopera per farla e noi siamo in attesa in sala da pranzo. Possiamo restare con le mani in mano a cacciar balle sull’ultimo film di Thor, oppure possiamo andare in cucina ed aiutare.

Il nostro intervento ispira gli altri commensali e finiamo per creare tutti una bellissima torta, 3 volte più grande e più buona della precedente!

Diversificazione

Questa storia in realtà comincia ben prima.

Due giorni fa ci avevano invitato a mangiar torta e sapevamo che saremmo stati in 10. Non ci fidiamo molto del cuoco, è notoriamente taccagno.

Noi alla torta ci teniamo proprio, per cui prendiamo accordi con un nostro amico che abita lì vicino. Lo andremo a trovare subito dopo la festicciola e ci prenderemo un caffè ed un dolcetto, tutto per noi.

Invece di puntare sulla torta principale, ce ne procuriamo un’altra.

Ottenere di più nel mondo del lavoro

Lasciamoci alle spalle la dolcezza ed analizziamo un amaro caso, molto concreto: vogliamo ottenere più soldi dal nostro lavoro.

Supponiamo di essere lavoratori dipendenti e vediamo come possiamo applicare le tre strategie.

Competere coi colleghi

Uno solo verrà promosso alla fine dell’anno.

Possiamo fare campagna elettorale, farci vedere nei momenti giusti, mostrarci sempre indaffarati e fondamentali. Siamo noi i più importanti, il collo di bottiglia di ogni processo.

Offriamo qualche caffè a chi conta e diffondiamo voci meschine su chi compete con noi per la promozione.

Vi sentite dei bastardi? Ci sta, ma ricordate che il mondo è una giungla in cui sopravvive il più adatto.

Collaborare con l’azienda

Se l’azienda va bene ci saranno più opportunità per tutti.

Puntiamo a trovare nuovi clienti ed espandere gli affari. Più commesse significa più lavoro, più dipendenti e più posti nei piani alti. Magari anche stipendi più alti per tutti.

Diamo l’esempio e stimoliamo i colleghi a fare lo stesso.

Certo, dovrete metterci tanto sforzo del vostro e ci sarà chi godrà dei benefici senza muovere un dito. Che potete farci? Gli scrocconi sono ovunque.

Crearsi un secondo reddito

Abbiamo risorse limitate e non ci va di spenderle né a sgomitare per una promozione né a sgobbare per la crescita aziendale nella speranza di venire premiati dai capi.

Possiamo crearci una seconda fonte di reddito!

Se non si è in concorrenza col datore di lavoro la cosa è, di solito, legale. La vita è fatta di sfumature di grigio non di solo bianco e nero, vale quindi la pena d’informarsi su quale siano le leggi sulla concorrenza del lavoratore.

Magari non diventerete milionari né apprezzatissimi in azienda, ma potrete contare su una entrata extra, anche rilevante.

Implicazioni

1
Lottare non è l’unico modo per ottenere di più. Non siamo sempre in competizione, ci sono risorse che possono essere aumentate tramite la collaborazione, oppure possiamo creare nuove risorse separate.


2
La strada della competizione è la più ovvia ed è molto trafficata. Ci saranno persone che cercheranno di rubare la nostra fetta di torta ed altre che cercheranno di scroccare i benefici del lavoro altrui.


3
È importante conoscere sia le regole scritte che le consuetudini del contesto sociale.

In azienda potrebbe essere deprecabile compere in modo troppo agguerrito, oppure potrebbe essere punito chi accetta un secondo lavoro, anche se è legale.

Notiamo queste dinamiche e comportiamoci di conseguenza, aggirandole o adattandoci. Possiamo correre rischi calcolati, non c’è bisogno di giocare sempre sicuro, mettiamoci un po’ di pepe ogni tanto!


4
Dobbiamo aver chiari i patti morali che abbiamo accettato noi e quelli che vogliono imporci gli altri.

Ad esempio, che cosa accettiamo con un lavoro dipendente? Veniamo pagati come mercenari e quello che dobbiamo o non dobbiamo fare lo dice un contratto, quindi facciamoci solo due risate quando il dipartimento risorse umane tira fuori la solfa del siamo una famiglia.

Avere una chiara bussola morale ed esservi coerenti ci permette di scegliere la strategia che fa al caso nostro.

Approfondimenti

  • L’idea di competizione per risorse scarse è al centro del darwinismo. Una delle formulazioni più famose è quella de Il gene egoista di Richard Dawkins.
  • La collaborazione pare essere una forza altrettanto importante nei processi evolutivi. Il lavoro di Martin Nowak, raccontato in Supercooperatori, è una buona sintesi. Tra l’altro se vi piace vedere scienziati che s’insultano come se fossero al Maurizio Costanzo Show, la diatriba tra i gruppi di Dawkins e Nowak può fare al caso vostro.
  • Quando si parla di diversificazione è difficile non nominare la finanza. Chi ha fatto più di chiunque altro per permettere ai piccoli investitori di diversificare con successo è stato John C. Bogle, di cui vi propongo Il piccolo libro dell’investimento.

Nei commenti: Come applichereste le tre strategie ad un problema che vi sta a cuore?

Copertina di Caitlyn de Wild.

Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti alla newsletter!

Se ti è piaciuto proprio tanto, condivilo!

Se vuoi idee di prima mano, leggi più libri!
Se non hai soldi: vai in Biblioteca.
Se non hai tempo: sommari di Blinkist.
Se non hai voglia: audiolibri di Audible.
Non hai scuse, puoi provare tutti e tre gratis.

guest
0 Comments
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti