Fermare un’auto in corsa

Figlia mia,

L’universo è governato da una serie di leggi di conservazione secondo le quali lo stato di un sistema rimane invariato nel tempo finché non vi sono interferenze.

Che mi sono fumato? È solo che pensavo che anche noi siamo sottoposti alla stessa legge e la parabola della nostra vita rimane stabile ed invariata finché qualcosa non interviene a cambiarla. Ma facciamo un passo indietro.

Fermare un’auto in corsa

Un’auto che corre sulla strada è sottoposta a diverse forze. Eccone uno schema:

Possiamo fermare l’auto in modo controllato tramite l’attrito, regolandolo tramite i freni che agiscono sulle ruote e rallentano il veicolo.

Se l’auto venisse lanciata nello spazio, non sarebbe sottoposta ad alcun attrito nè propulsione ed il suo moto rimarrebbe stabile, sempre alla stessa velocità e nella stessa direzione. Campi gravitazionali o oggetti vaganti potrebbero deviarne la rotta o addirittura fermarla di malo modo distruggendola.

Non ditemi che non avete sentito di questa cosa qui. (Immagine di SpaceX)

Come ti dicevo, per gli esseri umani vale lo stesso principio. Eccone gli effetti:

Le forze che ci spingono in certe direzioni sono a volte subdole, come il contesto sociale, le abitudini o le aspettative, mentre altre volte sono più esplicite, come nel caso di incentivi materiali.

Cose belle come una relazione importante, la nascita di un figlio o le lezioni di persone amorevoli possono modificare la nostra traiettoria, o può farlo un incidente, un trauma o il renderci conto di qualcosa dopo una lunga meditazione, quello che qui chiamiamo salto mentale.

Senza queste influenze seguiremo la stessa strada che abbiamo percorso fino a poco fa, qualunque essa sia. Alcune cose poi saranno così repentine e grandi da lasciarti qualche brutta ammaccatura se non riuscirai ad evitarle per tempo, un po’ come un sasso che, centrando il tuo veicolo, ti fa cambiare carreggiata.

Morale

Figlia mia, navigare la tua esistenza sarà un poco come guidare un’auto: puoi cambiare rotta agendo consapevolmente per evitare i traumi prevedibili o cogliere occasioni in cui speri. Se non farai nulla rimarrai dove sei finché non saranno i casi della vita a deviare la tua rotta, e potrebbero farlo in maniera brusca e sgradevole.

Il bello è che, come nelle auto, puoi sempre migliorare i sistemi sotto il tuo controllo per rendere le tue azioni più efficaci; ci vuole lavoro, ma ne vale la pena.

Bene, anche questo delirio è stato scritto. Tempo di cambiarti il pannolino. Di nuovo 🙂


Caro lettore,
Nella nostra vita c’è stato un importante cambio di rotta qualche settimana fa: è nata nostra figlia. Spero che capirai se non sarò molto puntuale nel pubblicare nuovi articoli nei prossimi mesi; e se non capirai, francamente, me ne infischio 🙂

Copertina by Glen Rushton.

Prima di lasciarci…

Mi aiuteresti a promuovere questo blog? Se ti piace quello che ho scritto, condividilo con qualcuno che potrebbe apprezzarlo. Grazie!

Salva pdfStampa
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti